Contatti per Aprire Agenzia Viaggi

I 14 posti più remoti del pianeta
Da Ittoqqortoormiit a ''Edimburgo dei sette mari'', dall'Isola di Pasqua al villaggio più freddo del mondo, in Jacuzia

Ittoqqortoormiit è la città più isolata della Groenlandia. Solo 460 abitanti e turisti attirati fin qui da natura estrema e attività come sleddog e kayak. Ittoqqortoormiit si trova nel punto più orientale della Groenlandia, sulla Terra di Jameson. Si affaccia sul Mare di Groenlandia e sullo Stretto di Danimarca. Da Ittoqqortoormiit si può raggiungere il Parco nazionale della Groenlandia nordorientale, il più grande del mondo. La sua tundra ospita moltissime specie vegetali; tra gli animali, buoi muschiati, caribù, orsi polari e lupi.

Longyearbyen è l'insediamento più popoloso delle isole Svalbard, con circa 2075 abitanti. E' il centro amministrativo più a nord del mondo. Ha un aeroporto internazionale, un centro universitario per gli studi artici, il museo etnografico Svalbard Museum e l'Airship Museum. Il sole di mezzanotte illumina la città per 4 mesi, da aprile ad agosto, e in giugno e luglio il sole è sopra l'orizzonte per 24 ore al giorno. Le isole Svalbard si trovano nell'Oceano Artico, a metà strada tra la Norvegia e il Polo Nord. Il nome Svalbard significa "costa fredda". Le isole dell'arcipelago di Svalbard offrono una natura incontaminata e spettacolare, tra vecchie miniere e orsi polari. Il più grande ghiacciaio di tutta la Norvegia, l'Austfonna, si trova proprio alle Svalbard.

Adak è un comune dell'Alaska di 269 abitanti che si trova sull'Isola di Adak, nell'arcipelago delle Isole Aleutine. Ancora oggi le uniche attività sono la caccia e la pesca. Nella storia, le Isole Aleutine, sono state strategiche durante la Seconda Guerra Mondiale e poi durante la Guerra Fredda. Nell'arcipelago delle Isole Aleutine il cielo è perennemente coperto. Frequenti le burrasche invernali che producono raffiche di vento superiori a 190 kmh. Mentre in estate non è raro vedere la nebbia sul Mare di Bering e sul Pacifico del Nord.

Adamstown è la capitale dell'arcipelago delle Isole Pitcairn, un arcipelago di 4 isole vulcaniche, nell'oceano Pacifico meridionale. Adamstown si trova sull'isola omonima che è l'unica abitata. La città è la capitale meno popolosa della terra. Le isole di Pitcairn sono il più remoto possedimento britannico: le terre più vicine sono l'isola di Pasqua e le remote isole sud-orientali della Polinesia francese. L'arcipelago è raggiungibile solo via mare, in due giorni da Tahiti e in otto dalla Nuova Zelanda. Pur essendo abitata, Pitcairn non dispone di nessun porto: le rare navi che portano posta e cibo devono ancorarsi al largo, dove sono raggiunte dagli uomini dell'isola su una imbarcazione a remi.

Hanga Roa è la capitale, e unica città, dell'Isola di Pasqua (Cile) e si trova nella parte sud-occidentale dell'isola. I moai, le statue di pietra nella foto, sono forse l'aspetto più famoso dell'isola, tra le più isolate del mondo. I moai sono misteriose statue monolitiche, scavate in un unico blocco di tufo vulcanico. Sono alti da 2,5 metri fino a 10 metri. Sul dorso delle statue (in tutto 638) sono incisi simboli in rongorongo, la scrittura antica propria dell'isola.

Il villaggio di Supai, all'interno della riserva indiana degli Havasupai, in una delle zone più remote del Grand Canyon, in Arizona. Qui si nascondono le Havasu Falls: cascate considerate tra le più belle del mondo per il contrasto tra il turchese dell'acqua, che si raccoglie in una piscina naturale, e il rosso delle rocce del Canyon.

Oymyakon, in Yakuzia, regione nord-orientale della Siberia, è il paese più freddo del pianeta: la temperatura ha raggiunto -68° gradi, record mondiale.

La Rinconada, in Perù, è la città più alta del mondo: le condizioni di vita a quasi 5mila metri di altitudine non sono semplici. Il clima è impervio, ma l'agglomerato è piuttosto popoloso. I 30mila abitanti sono per lo più minatori d'oro. La maggioranza vive in baracche dove mancano le più elementari norme igieniche e abbonda la povertà.

Fondato nel 1816, l'insediamento di Tristan da Cunha – anche conosciuto come Edimburgo dei sette mari – è considerato il più remoto del mondo. L'isola di Sant'Elena, a circa 2mila km di distanza, è il posto abitato più vicino a questo sperduto arcipelago. La terra continentale – vale a dire le coste del Sudafrica – si trovano a circa 3mila km di distanza.

Barrow, in Alaska, è la città più a nord degli Stati Uniti, una delle più estreme del mondo: 560 km oltre il circolo polare artico. Barrow – Ukpeagvik, nella lingua nativa – conta 4.500 abitanti. E una temperatura che, nei mesi più freddi, raggiunge i -40 gradi.

Ma non tutti i posti sperduti hanno un clima estremo. Le Isole Cocos (o Keeling) sono un paradiso tropicale, amministrato, a partire dagli Anni '50, dall'Australia. L'arcipelago dell'Oceano Indiano, a metà strada tra Australia e Sri Lanka, è rimasto disabitato fino al XIX secolo. Ora la "Home island" conta ben 600 abitanti.

Anche l'Europa può contare su un posto sperduto: a metà strada tra l'Islanda e la Norvegia. Sono le isole Faroe, amministrate dalla Danimarca. Tòrshavn è la capitale di questa piccola comunità, che nel complesso conta 50mila abitanti. Le pecore, invece, sono molte di più.

Fino a pochi anni fa era un posto del tutto inaccessibile. Ora la contea di Medog (o Motuo) in Tibet è, con fatica, visitabile. Le altissime montagne himalayane e le difficili condizioni meteo rendono il percorso ostico, anche se la Cina ha costruito una strada ad hoc. Il Medog è abitato da circa 12mila persone.

È il più piccolo insediamento nella più remota regione del Canada. Iqaluit, nel Nunavut conta 7.200 abitanti: "Un centro dinamico, con un eccellente aeroporto", segnala il locale sito di informazioni. La maggior parte dei 7.200 abitanti di Iqaluit è di origine Inuit.



  • Condividi GiraMondo Viaggi su Facebook
  • Condividi GiraMondo Viaggi su Twitter
  • Condividi GiraMondo Viaggi su Linkedin
  • Condividi GiraMondo Viaggi su Google Plus
Aprire Agenzia Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Ittoqqortoormiit

Aprire Agenzia di Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Longyearbyen

Aprire Un Agenzia di Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Adak

Aprire Un Agenzia Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Adamstown

Aprire un'Agenzia Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Hanga Roa

Aprire un'Agenzia di Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Supai

Aprire Agenzia di Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Oymyakon

Aprire Agenzia Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Rinconada

Aprire Un Agenzia di Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Tristan da Cunha

Aprire Un Agenzia Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Barrow

Aprire un'Agenzia Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Isole Cocos

Aprire un'Agenzia di Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Tòrshavn

Aprire Agenzia di Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Medog

Aprire un'Agenzia Viaggi

GiraMondo - I 14 posti più remoti del pianeta - Iqaluit

 

 
Compila per informazioni su come aprire un'agenzia Viaggi

Dichiaro di aver letto l'informativa ex art. 13 D.Lgs. 196/2003 contenuta nella pagina "Informativa Completa", e ho compreso che i miei dati verranno trattati da Giramondo srl per dare corso alla richiesta di informazioni e per l'eventuale gestione del rapporto contrattuale.